| 

Ricetta sapone alla lavanda e al cocco

Hai mai sognato di immergerti in un bagno caldo e profumato? Oggi puoi realizzare questo sogno grazie alla nostra ricetta speciale! Il sapone alla lavanda e al cocco renderà il tuo momento di relax ancora più rilassante. Ti basteranno pochi ingredienti naturali per avere un prodotto eccezionale che detergerà la tua pelle con delicatezza, lasciandola morbida ed idratata. Si tratta del regalo perfetto da fare a te stessa o alle persone che amate: è facile da preparare ed economica, quindi non ha prezzo! Per scoprire i segreti dietro questa meravigliosa ricetta non vi resterà altro da fare che proseguire nella lettura…

Potrebbe interessarti anche questo articolo: Sapone all’avena e al latte fatto in casa

INGREDIENTI

  1. 100g di acqua
  2. 50g di olio di cocco
  3. 25g di cera d’api
  4. 20g di olio essenziale di lavanda,
  5. 10g di argilla verde

PROCEDIMENTO

1. In un pentolino, mescolare l’acqua, l’olio di cocco e la cera d’api a fuoco medio, finché la cera non si è completamente sciolta.

2. Togliere dal fuoco e aggiungere l’olio essenziale di lavanda e l’argilla verde, mescolando bene.

3. Versare la miscela in uno stampo per sapone e lasciarlo solidificare per 24 ore.

4. Togliere dallo stampo e tagliare il sapone in forme desiderate. Sapone alla lavanda e al cocco Purificante e antinfiammatorio

NOTA BENE

Utilizzare per la pulizia del viso e del corpo, aiuta a purificare e schiarire la pelle. L’argilla verde aiuta anche a rimuovere le impurità e a ridurre l’infiammazione.

Tratto dal libro, di Rossi, Giulia: SAPONI E COSMETICI NATURALI

92 Condivisioni

Articoli simili

2 Commenti

  1. Ciao sono tentata fare questa ricetta di sapone.Ho visto nel elenco dei ingredienti che al ne 6 non c’è scritto niente,per caso 6 e in più o manca un ingrediente? grazie

    1. Ciao Marianna, grazie per avermi fatto notare l’errore. L’ingrediente numero sei non esiste ho sbagliato io! Ho corretto l’errore è ora puoi seguire la ricetta passo passo senza problemi. Grazie per aver letto il mio articolo. A presto Valentina. PS: Se decidi di fare il sapone, fammi sapere se ti piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *