Pizza in Teglia: Alta, Soffice e Croccante

Pizza in Teglia Alta, Soffice e Croccante

Pizza in Teglia: Alta, Soffice e Croccante. Voglia di una buona pizza in teglia, alta, soffice e croccante? Naturalmente fatta in casa!

Vediamo come cucinare una pizza sana e gustosa con gli ingredienti principali, pomodoro e mozzarella o con l’aggiunta, a piacere, di tanti altri ingredienti che regalano alla nostra pizza fatta in casa un’aspetto ancora più invitante.

Cominciamo dall’impasto della pizza:

Ingredienti per una teglia 30×40 circa.

  • Farina 0 500g
  • 375g di Acqua tiepida
  • 40g di Olio extra vergine d’oliva
  • 15g di Sale fino
  • 3g di Lievito di birra fresco
Pizza in Teglia Alta, Soffice e Croccante

Condimento

  • 200g di polpa di pomodoro tagliata finissima
  • Sale quanto basta
  • Olio extra vergine d’oliva quanto basta
  • 300g di mozzarella per pizza

Prepariamo la pizza:

Per preparare la pizza alta e morbida come nella foto, prendiamo una ciotola ampia e versiamo la farina 0, l’acqua tiepida e infine il lievito di birra. Lavoriamo gli ingredienti con le mani per circa 5 min. Dopo che abbiamo ottenuto un composto omogeneo continuiamo a lavorare l’impasto sollevando un lembo dalla parte esterna e portiamolo verso il centro. A questo punto aggiungiamo il sale.

Uniamo anche l’olio e lavoriamo energicamente l’impasto, sempre con le mani sino a completo assorbimento dell’olio e del sale. Copriamo l’impasto con la pellicola e lasciamo riposare e lievitare a temperatura ambiente, lontano da correnti d’aria per circa 8 ore.

Pizza in Teglia Alta, Soffice e Croccante

Nel frattempo riduciamo la mozzarella a dadini e la lasciamo scolare in frigorifero.

Quando l’impasto sarà raddoppiato trasferiamolo su una placca da forno grande circa 30×40 cm, ben unta d’olio. Versiamo la polpa di pomodoro sull’impasto e distribuiamolo fino ai bordi. Mettiamo la teglia in forno statico preriscaldato a 230° per 20 min.

Aggiungiamo la mozzarella sulla pizza e inforniamo per altri 5 minuti. Sforniamo la nostra pizza e serviamola ancora calda.

222 Condivisioni

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *